Benvenuti sul blog ufficiale della società, ogni settimana saranno pubblicati i risultati delle squadre impegnate nei campionati nazionali e regionali, i risultati dei tornei ed i commenti del MISTER o dei suoi inviati !!

domenica 28 dicembre 2014

LA SERIE C2 MASCHILE CAMPIONE D'INVERNO

Chiuso l'anno agonistico ( e solare..) per la formazione di serie C2 maschile "TTgenova B" con lo stesso slancio che li aveva visti ai nastri di partenza fra le formazioni più accreditate per la conquista del massimo campionato regionale.
Dopo sette partita la formazione di Pala,Picardi, Rattazzi e Salento veleggia in cima alla classifica con sette vittorie e 14 punti in cascina. Impressionante il ritmo imposto dai nostri al campionato che hanno lasciato per strada solamente sei incontri sui 42 disputati.
Fin qui tutto alla grande ma la strada è tutt'altro che in discesa visto il nobile parterre offerto da questa categoria.
Alle spalle della nostra squadra, staccato di tre punti, il Toirano che può contare su Genta (che sarebbe un lusso anche nella categoria superiore) oltre che su due giovani come Bottaro e Marino che si stanno facendo strada a pallate nelle classifiche nazionali mietendo sempre più vittime di assoluto valore. Al terzo posto la il Vallecrosia che, in formazione tipo, può contare su Francia, CIttadini e Vitanza. Per i ponentini distacco pesante ma qualità per poter risalire la china. Sarà importante lo scontro diretto nella prima giornata di ritorno per mantenere un distacco rassicurante.
Le statistiche dei singoli dimostrano la compattezza di una formazione pronta al salto di categoria: 
  • Andrea Rattazzi (11 Vittorie/1 Sconfitta)
  • Michele Salento (14 Vittorie/2 sconfitte)
  • Giorgio Picardi (9 Vittorie / 2 Sconfitte)
  • Alessandro Pala (4 Vittorie/ 1 sconfitta)

Da gennaio comincia una nuova stagione con una classifica importante ma anche con la responsabilità di non dover sbagliare perchè a questo punto vincere il campionato è l'unico obiettivo della squadra.

Nello stesso campionato impegnata anche la formazione "A" composta da Andrea Puppo (classe 2003), Andrea Millo (classe 2002) e dall'esperto Pol Gallino (classe 1998).
La squadra nata con obiettivi differenti chiude il girone di andata al 3 posto con 7 punti frutto di 2 Vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.
La salvezza non è ancora raggiunta ma i segnali lanciati dai tre giovani atleti sono molto incoraggianti e possiamo essere fiduciosi per un girone di ritorno ricco di soddisfazioni. Da segnalare la presenza di Mister Quaglia e sostituire l'influenzato Gallino nella trasferta di Vallecrosia che si toglie la soddisfazione di superare Francia (unica sconfitta in tutto il campionato dal giocatore di Vallecrosia..). A guidare la squadra Green di C2 è stato fin qui un superbo Andrea Puppo capace di ottenere 11 Vittorie nelle 14 partite disputate. Bravo anche ANdrea Millo (prima stagione nel TTGenova) che conquista 7 vittorie in 14 partite. Un po' sottotono Pol Gallino che ottiene 3 vittorie in 12 incontri ma sarà sicuramente protagonista di un ottimo girone di ritorno. 
Ci aspetta un girone di ritorno in cui tenere a distanza le ultime due con la possiblità di inserirsi nella bagarre alle spalle della capolista TTgenova "B".
Di seguito la classifica del campionato alla chiusura del girone di andata.


C l a s s i f i c a     S q u a d r e
Soc.
SQUADRA
Punti
ID
IV
IPa
IP
PaV
PaP
SV
SP
PV
PP
Pe
 
14
7
7
0
0
36
6
112
44
1582
1206
0
 
11
7
5
1
1
24
18
85
66
1467
1339
0
 
7
7
3
1
3
23
19
88
70
1486
1398
0
 
7
7
2
3
2
23
19
81
78
1470
1443
0
 
6
7
2
2
3
20
22
83
83
1519
1562
0
 
6
7
2
2
3
18
24
70
90
1456
1499
0
 
3
7
1
1
5
13
29
56
94
1262
1487
0
 
2
7
1
0
6
11
31
53
103
1240
1548
0
.

venerdì 26 dicembre 2014

LA SERIE C FEMMINILE

L'anno solare 2014 si è chiuso con il primo concentramento della serie C femminile ospitato dalla nostra società in Via Odero.
A difendere il TTGenova Lucrezia Boccardo, Chiara La Banca ed la giovanissima Anna Manescalchi.
La formazione nata per fare fare esperienza alle nostre giovani incassa tre sconfitte nelle tre partite disputate. L'unica a portare a casa un incontro è stata Chiara capace di superare in tre set Lena Lamparelli del Victoria.
Una buona esperienza per tutte visto anche il buon livello delle avversarie con il ritorno di Veronica Nieddu fra le fila del Victoria ad impreziosire la categoria.
Veronica, per chi non la conoscesse, classe 1994, nasce pongisticamente con il TTGenova conquistando negli anni diverse medaglie in tornei nazionali e collezionando alcune presenza in serie A2 femminile.
In foto Lucrezia e la giovanissima Anna (classe 2003).


mercoledì 24 dicembre 2014

BUON NATALE A TUTTI

Buon natale a tutti i pongisti del TTgenova, buon natale a tutte le famiglie le loro famiglie e buon natale anche tutti i lettori di questo blog.
Passatevela alla grande e non dimenticate di flippare un po' sopra il tavolo...da pranzo !!
Auguri a tutti !!

martedì 23 dicembre 2014

LA B2 ESPUGNA VERCELLI E VOLA AL TERZO POSTO

Come già anticipato alla vigilia la trasferta di Vercelli si pone come importante viatico nella stagione della formazione composta da Bertazzoni, Bottaro, Martolini e Zefiro. Si tratta di uno scontro importante per mantenersi staccati dalla zona retrocessione e non sprecare il vantaggioo fin qui accumulato.
Sulla carta si parte favoriti ma i piemontesi sono avversari coriacei ed insidiosi capaci di mettere in difficoltà l corazzata Verres nell'ultima giornata.
La partenza sembra materializzare le paure di una squadra che "deve " vincere la partita con Valera sconfitta da Cristofaro, giocatore con Antitop sicuramente molto insidioso già dalla vigilia.
A rimettere subito la squadra in carreggiata ci pensa il migliore Bertazzoni che rischia ma alla fine riesce a prevalere al quinto set su Corallino.
Impattata la partita senza permettere la fuga agli avversari la strada si fa meno impervia ed il risultato finale sarà 5-1 in favore del TTGenova.
Arriva la doppietta per l'Avvocato Bottaro che tira fuori gli attributi e non tradisce superando Castagno per 3-1 prima e chiudendo il match con il 3-2 rifilato a Corallino.
Nel mezzo il secondo punto conquistato dal Bertaz su Cristofaro (3-1) ed il pronto riscatto della Zefiro che batte Castagno (3-1).

Con questa vittoria i quattro moschettieri raggiungono il gruppo delle terze a quota otto punti in compagnia di Cus Torino e Verzuolo.
La zona rossa è distante 6 punti e permette di poter guardare al girone di ritorno senza grossi patemi anche se potrebbe essere molto pericoloso calare di attenzione. Il terzo posto finale potrebbe essere un obiettivo raggiungibile ed uno stimolo importante per la formazione saggiamente guidata dal Capitan Ribotta.


SI FERMA LA CORSA DELLA SERIE B1

Sfida aperta quella che ha visto Sabato pomeriggio in campo il TTgenova contro il Pisa, sfida al vertice con i Toscani a quota 8 punti, staccati di 2 dalla vetta occupata dai nostri alfieri in coabitazione con la corazzata Milano Sport.
La striscia vincente dei ragazzi di mister Quaglia si interrompe sotto i colpi di un eccellente Raspi che sigla una tripletta senza lasciare grandissime chanches agli avversari. Gli altri due punti arrivano dal n°1 dei Toscani, Zuanigh, che prevale su Bonetti e Costantinescu.
Per i nostri bella doppietta di Enrico che batte, a sorpresa, Zuanigh prima di incappare nella sconfitta forse un po' inaspettata con un Raspi apparso in forma eccezionale. La vittoria su Zuanigh avvicina sempre più Enrico al Top del pongismo italiano e dimostra la sua competitività con quasi tutti i primi 50 giocatori d'Italia.Vittoria in 4 set dopo uno scivolone iniziale contro il n°3 avversario Vasta.
Il terzo punto arriva da Cipriano che batte nettamente Vasta prima di cedere a Zuanigh e Raspi.
Resta a secco Elia che si trova ad affrontare i due più forti avversari (Zuanigh e Raspi).
La classifica ora vede alle spalle di Milano un gruppone composta da Pisa, Genova, Gruppo G.le San Michele e Vrzuolo (staccato di due punti dalle altre tre) destinato a giocarsi la seconda piazza fino a fine campionato.
Decisamente staccato il trio Vigevano, Torino e Refrancore che lotterà nel girone di ritorno per evitare la retrocessione.



mercoledì 17 dicembre 2014

CONGRATULAZIONI AVVOCATO !!

Arriva oggi il giorno della festa per il nostro Fede The Wall Bottaro che culmina la sua brillante carriera universitaria oggi 17 Dicembre 2014.
La discussione del Neo Avvocato è degna del 110 e Lode.
Una grande soddisfazione per chi in questi anni è riuscito a combinare una brillante carriera sportiva con un eccellente percorso universitario.
BRAVO FEDE

domenica 14 dicembre 2014

ESPUGNATA ANCHE VERZUOLO

Arriva un altro grande risultato dal trio delle meraviglie impegnato in serie B1. Vincere a Verzuolo non è mai facile, vuoi per l'eccellente qualità delle formazioni, vuoi per l'atmosfera di un palazzetto sempre gremito e competente.
Lo scorso anno fu un 5-4 in nostro favore in un finale di campionato senza grosse ambizioni per i piemontesi e con il nostro trio a caccia di indispensabili punti salvezza.
Arriviamo a Verzuolo con la consapevolezza di un campionato disputato fin qui su ottimi livelli. Il loro numero 1, Negrila, appare ancora fuori portata per i nostri ma nel complesso c'è la consapevolezza di poter essere competitivi.
Partenza sprint con Bonetti che batte Damasco (3-1) e Ciprian che supera Garello (3-1). Bravo Elia che dopo un tribolato inizio sta tornato ad entusiasmare ed impeccabile Ciprian che si conferma una garanzia.
Nulla da fare per Enrico che riesce a strappare solamente un set al Catalin.
Come da pronostico Ciprian batte Damasco e Catalin mantiene in vita i suoi rifilando un secco 3-0 a Bonetti.
Sul 3-2 in nostro favore la partita che potrebbe essere l'ago della bilancia vede Enrico partire fortissimo su Garello e va avanti 2-0 prima di subire la rimonta del piemontese che porta la partita al quinto set. Da vero lottatore Enrico non molla una virgola e fa suo l'incontro consegnando, sul 4-2, il primo match point sulla racchetta di Cipriano che deve però arrendersi alla legge del Cata che, in casa propria, regala la tripletta ai suoi.
Non c'è molto spazio per i festeggiamenti dei piemontesi, Enrico di nuovo in campo contro Damasco concede al n°3 qualche chanches solamente nel primo set.

Il risultato finale dice 5-3 in nostro favore e vetta del campionato ancora mantenuta in compagnia di Milano. Sappiamo bene che restare lassù sarà impresa improba; considerando anche che la formazione lombarda può contare oltre che su Manca e sul cinese Pan QIng su un tale Yang Ming su cui è inutile spendere parole di presentazione. Restiamo comunque li e cerchiamo di chiudere il campionato più in alto possibile.
Bravi ragazzi

sabato 13 dicembre 2014

SERIE B2 D'ASSALTO

Grande prestazione per una serie B2 che per ora non è stata capace di vie di mezzo.
FIno ad ora grandi giornate alternate a pesanti sconfitte. Fra le mura amiche di Via Odero arriva una grande giornata che si concretizza nella grande vittoria contro il lanciatissimo Verzuolo di Doria, Armando ed Abbà.
Mattatrice di giornata il sergente Zefiro che mette a segno la tripletta e porta a casa la palma di milgiore in campo. La lady di ferro della squadra vanta ad oggi uno score invidiabile di 7 vittorie e due sole sconfitte in campionato. Parte battendo 3-1 Marco Doria n°164 d'Italia e giocatore dal riconosciuto spessore nella categoria. Non contenta si sbarazza facilemnbte del n°3 avversario Abba portando ai suoi il quarto punto dell'incontro.

Il vero capolavoro arriva sul risultato di 4-2 in favore del TTGenova dove, al termine di cinque tiratissimi set, a cedere alle schiacciate di puntino della Lady di ferro di Via Odero è Armando, n°148 d'Italia che partiva con i favori del pronostico.
A completare l'opera la doppietta di un ritrovato Bertazzoni che liquida 3-0 Abbà e 3-1 lo stesso Armando dimostrando di poter essere fra i milgiori italiani della categoria. prestazione di spessore per Davide che aveva disputato fin qui un buon campionato ma dando sempre l'impressione di poter fare qualcosina in più. Questa doppietta lo lancerà sicuramente verso un girone di ritorno da grande protagonista.
Resta a secco il biondo Martolini che cede nettamente ai due più forti giocatori avversari. Per lui ancora parecchio distante dalla migliore condizione la necessità di lavorar più spesso in palestra e tornare a recitare un ruolo da protagonista che ha già dimostrato di poter recitare.
A disposizione Fede The Wall che, accanto al general Ribotta, tira le fila dell'incontro dalla panchina.
Quando manca solamente l'ultima giornata per concludere il girone di andata lo score parla di 3 vittorie e tre sconfitte, bilancio molto buono che potrebbe diventare ottimo se arriverà la vittoria nello scontro salvezza in programma a Vercelli la prossima settimana..

L'immagine mostra i quattro moschettieri attorno all'anima della squadra, il Capitan Ribotta, che ride sotto i baffi soddisfatto della prestazione dei suoi.


sabato 6 dicembre 2014

BRAVI I GIOVANI A TERNI

Buone notizie arrivano dal torneo nazionale giovanile unico in programma a Terni durante questo week end.
Per galanteria partiamo dal gentil sesso. Brava Olivia che finalmente trasforma in risultato i milgioramenti apparsi evidenti nelle ultime settimane di allenamento.
Partendo come terza testa di serie del girone ottiene il passaggio del girone superando 3-2 l castellana Allegri che la precede di un centinaio di posizioni nella classifica nazionale.
Non paga del risultato supera di slancio il primo turno del tabellone dove impone un netto 3-0 alla lombarda Corniggia anche lei più di cento posti avanti ad Olivia nella classifica nazionale assoluta. Bandiera bianca solo davanti alla Favaretto, n 4 della classifica nazionale di categoria che chiuderà al terzo posto il torneo odierno. Brava Olivia, finalmente un risultato che da fiducia e premia l'impegno con cui sta affrontando questa stagione di esordio nel Tennistavolo Genova.

Passiamo alla coppia degli Andrea che supera senza alcun problema il girone eliminatorio. Entrambi testa di serie del proprio girone lo chiudono al primo posto senza grossi patemi.
Avanti con un altro 3-0 Millino che si libera agilmente di Nardi nel primo turno del tabellone ad eliminazione diretta.Semaforo rosso al secondo tunro dove non riesce lo sgambetto al sardo Poma contro cui cede dopo aver lottato alla grande per cinque sets. Seguono la brutta sconfitta patita contro Pellizzon e la vittoria su Pichler che lo piazzano nella finale per il 13/14 posto contro Fruzzetti. Reazione di orgoglio per Millino che supera per 3-1 il forte giocatore Toscano dimostrando di valere la top 10 della categoria.
Avanti di gran lena Puppino che supera facilmente Moser (3-0) e Fruzzetti (3-0) guadagnandosi il quarto di finale contro Alessandro Cicchitti n°3 della categoria e 715 nella classifica assoluta. Prova di forza per Andrea che liquida in 3 set l'avversario concedendogli davvero pochissime chanches. SUlla scia dell'entusiasmo va in scena una stupenda semifinale che vede il nostro portacolori arrendersi al quinto set contro il modenese Gualdi, n°2 della categoria e 333 della classifica nazionale assoluta. Soltanto sfiorata quella che sarebbe potuta essere una vera impresa arriva forse un po' scarico alla finale 3/4 posto che lo vede soccombere nettamente al siciliano Cappuccio.

Bravi a tutti e tre i nostri ragazzi ed in bocca al lupo a Enrico ed Elia che scenderanno in campo domani.

giovedì 4 dicembre 2014

CONGRATULAZIONI

Congratulazioni al Professor Alessandro Quaglia che questa mattina ha conseguito la Laurea con il massimo dei voti.
SI conclude una lunga e difficile maratona, grande Ale !! E adesso si pensa alla Champion's league !!

domenica 30 novembre 2014

CAMPIONATI REGIONALI A SQUADRE

Si parte, per rango, dalla serie c2. Ferme le nostre due squadre che, come da regolamento, avevano anticipato il derby hanno approfittato per i recuperi delle giornate rimandate a causa dell'allerta meteo.
La squadra B ottiene la quinta vittoria in altrettanti incontri schiantando con un secco 6-0 la coriacea formazione di Toirano composta da Torregrossa, Lepra e Rebecchi. 
Incontro quasi mai in discussione con il solo, inossidabile, Big Tower capace di insidiare i nostri costringendo al quinto set sia general Rattazzi che Salento. La squadra partita con grandi ambizioni sta fino ad ora mantenendo le premesse di inizio stagione con un quartetto d'archi che sta suonando a meraviglia grazie anche alle centellinate presenze di Ale Pala fra un turno e l'altro.

Per il TTGenova " A" versione green dopo la sconfitta contro Toirano (4-2 con doppietta di Anrea puppo) arriva il pronto riscatto contro il Luigi Rum di Agolino, Benvenuti e Marabotto.
Risultato importante che permette alla giovane formazione di Via Odero di mantenere a distanza i portuali nella importante corsa salvezza. Il risultato arriva grazie alle doppiette dei due andrea (Puppino e Millino) ed al sigillo di Pol Gallino.
Eccellente il rendimento di Andrea che con l'80% di vittorie si sta dimostrando un fattore importante in questo campionato, si mantiene sopra la linea di galleggiamento anche Millino che, nella stagione dell'esordio ligure, viaggia al 60%. Possiamo attenderci una crescita da Pol The chicken Gallino che anche in questa stagione ha dimostrato di poter fare di più (vedi l'incredibile vittoria con Lagorio..). Forza ragazzi salviamoci il prima possibile poi puntiamo alla Champion's League !!

Scendiamo alla D1 dove, senza Mazzoni, arriva la sconfitta interna (5-1) contro l'Athletic di Moretti, Lamuragia e Kinal.
Il punto della bandiera lo firma Maioli che batte Lamuraglia dopo essersi fratto rimontare 2 set da Kinal nel primo incontro. Senza grosse chanches gli altri incontri che hanno visto Olly cedere a Lamuraglia e Moretti e Jambin a Moretti e Kinal. 
Certamente dovranno lottare fino alla fine per una salvezza difficile ma alla portata di questa squadra. Le avversdarie principali saranno il TTClub La Spezia ed il Villaggio Sport Chiavari. Forza ragazzi.


LA SERIE B1 CONTINUA A VOLARE

A far visita quest oggi nella tana di via Odero al nostro trio arriva la Refrancorese fanalino di coda del campionato. Partita molto più insidiosa di quanto non reciti la classifica dei piemontesi che possono contare su tre giocatori fra i primi 100 (Loreto 64, Perri 85, Casaschi 98) guidati dalla panchina da una vecchia conoscenza del nostro mister come Alessandro Soraci.
L'obiettivo è vincere per restare in alto e portar a casa quei punti indispensabili per continuare a guardare dall'alto la zona rossa della classifica.
Il risultato finale ancora una volta sorride ai nostri alfieri fino ad ora imbattuti nella palestra di casa.
Ancora una doppietta per Enrico che si conferma determinante in questo campionato superando Perri prima e Loreto poi con un doppio 3-1. Nulla da fare per Elia che cede a Loreto ma tiene alta la concentrazione chiudendo la partita con la bella vittoria su Casaschi.
Mai banale Ciprian che soffre ma alla fine porta a casa un'altra doppietta su Perri e Casaschi .

Dopo la pausa ci attende la traferta sul difficile campo di Verzuolo (Negrila, Garello, Damasco) che rappresenterà sicuramente un importante banco di prova per le ambizioni del nostro splendido trio.
Buona fortuna alla nostra prima squadra maschile che tante soddisfazioni ci ha regalato in questo avvio di campionato, sperando che possano continuare su questa strada.

mercoledì 26 novembre 2014

DOPPIA VITTORIA PER LA B1 CHE VOLA IN VETTA

Doppio impegno ravvicinato per la prima squadra maschile che ha ospitato Sabato il TTTorino (Panzera, Piciulin, Corazza) mentre ieri ha fatto visita al TTVigevano di Sinkevitch, Gusmini e Gallina.
Si comincia con la vittoria maturata fra le mura amiche contro i Piemontesi. Il tabellino recita 5-2 in nostro favore con la tripletta di San Cipriano da Norcia (al secolo Ciprian COstantinescu) e la doppietta di Enrico Puppo.
Giornata negativa per Elia che cede a Panzera e Piciulin. Risultato importante per la squadra che vuole quanto prima staccarsi dalla zona calda per evitare la salvezza last minute della scorsa stagione.
In quest ottica importante trasferta nella tana di Vigevano.
L'insidia maggiore si chiama Sinkevich, numero 53 in Italia e con molti anni trascorsi ad ottimo livello in serie A. Al suo fianco Gusmini, n°77, ma capace in carriera di stazionare fra i primi 50 e Gallina, n°153, giocatore di grande carattere ed esperienza.
Ad instradare il match sulla corretta via ci pensa Bonetti che, come nella scorsa stagione, supera il vulcanico lombardo lasciandosi alle spalle le sconfitte di qualche giorno prima. Per Elia nulla da fare qcontro il n°1 avversario che lo supera 3-2 negandogli la gioia della doppietta ma la dimostrazione che quella contro Torino è stata solamente una giornata negativa.
A completare l'opera un altra grande prova di Enrico che prima batte Sinkevich e poi suggella il risultato con la netta vittoria su Gallina. Un grande inizio di campionato per Enrico che, sulla scia di quanto dimostrato nel girone di ritorno scorso, si conferma fra i migliori italiani della categoria (attualmente il 6° giocatore per risultati).
Non tradisce Ciprian che mette a segno un altra doppietta grazie alle vittorie su Gallina e Gusmini.
Per lui inizio di stagione convincente che lo vede appena davanti ad Enrico nelle classifiche di rendimento dei singoli.

La classifica ora vede il TTGenova in vetta con due successi e la sconfitta (5-4) patita contro il Gruppo Giovanile San Michele di Manukyan, ZIliani e Scotti.
Sarà indubbiamente difficile restare lassù in cima ma per ora godiamoci il momento e lavoriamo per restare il più in alto possibile a fine stagione,

venerdì 21 novembre 2014

PRESENTAZIONE WEEK END: SECONDA PARTE

Impegnata nel secondo concentramento la SERIE A2 femminile che si svolgerà a Cuneo.
Doppio impegno per la formazione composta da Zefiro, Cannella, Cuturillo, Raggi e Maturanza che affronteranno la Capolista Novara e il Tennistavolo Savona. Sfida proibitiva contro le piemontesi mentre si tratterà di uno spareggio per evitare i Playout il derby contro la formazione savonese composta da Pastorino, Rossini e Suprunova.

Scendiamo nei campionati regionali cpn le due squadre impegnate in serie C2.
Il TTGenova B capolista con la solita formazione composta da Pala, Rattazzi, Picardi e Salento va in casa dell'Athetic. Partita dalle mille insidie quella contro la squadra di Morino che può contare oltre che su Galbo, Bletrami e Perugi su Sonia Collia, una delle più forti giocatrici liguri dell'ultimo decennio.
Impegno casalingo invece per la formazione di Puppino, Millino e Gallino che attendono il Toirano degli esperti Torregrossa e Rebecchi e dal funambolico Lepra. Impegno molto duro per i nostri giovani che dovranno cercare di far punti anche sul guru Torregrossa per portare a casa un risultato utile.
Va a caccia di punti la serie D1 con Maioli e Gambino impegnati in casa contro il TTClub La spezia, indubbiamente la vittoria sarà l'unico risultato utile per guardare alla salvezza.
Sarà derby nella D2/C dove la formazione dei giovanotti terribili e quella degli evergreen guidati dal Dotto Palenzona vanno a caccia dei primi punti stagionali.

CHiudiamo con la d2/d dove la formazione griffata Effemme attende la visita della seconda formazione spezzina con l'obiettivo di smuovere la classifica che vede i genovesi sul fondo a quota zero punti.

Buon campionato a tutti !!

martedì 18 novembre 2014

SPERANDO NELLA NORMALITA'..PRESENTAZIONE WEEK EDN (PRIMA PARTE)

Dopo un altro week end di rinvii dovuti ai disastri che si sono nuovamente abbattuti sulla nostra regione proviamo a pensar nuovamente allo sport in vista del prossimo intenso week end di gare.
In attesa dei recuperi la presentazione delle partite che vedranno impegnate le nostre squadre.
Cominciamo la carrellata dalle due prime squadre maschili cui seguirà la presentazione di tutti gli altri incontri di serie A2 femminile e dei campionati regionali maschili

  • SERIE B1/B TTGENOVA (Costanitenscu,Puppo,Bonetti) VS TT TORINO (Panzera- Piciulin- Corazza)
Impegno casalingo per la nostra prima squadra che ospita il Tennistavolo Torino in un incontro alla nostra portata ma comunque molto insidioso vista anche la grande vittoria ottenuta dai torinesi contro la Refrancorese.  La formazione piemontese guidata dall'esperto Panzera, classe 1984 e capace in carriera di occupare le prime 40 posizioni del ranking assoluto. Al suo fianco due giovani apparsi in crescita vertiginosa in questo inizio stagione come Piciulin e Corazza.
Per il TTGenova classifca formazione composta dai due nazionali Junior Puppo e Bonetti e dal nostro funambolico Ciprian. Dopo la bella vittoria su Milano questi due punti sarebbero molto importanti per dar forza alla classifica e mantenersi in linea di galleggiamento.

  • SERIE B2/D: VERRES (Giontella,Margarone,Rolle) VS TT GENOVA (Bertazzoni,Bottaro,Martolini, Zefiro)
Trasferta quasi proibitiva per i ragazzi della Be che faranno visita ai grandi favoriti del campionato. Non servono presentazioni per i tre alfieri del Verres  che, come prevedibile, sono partite a mille in questo campionato. Per i nostri la possibilità di andare in caccia del grande risultato senza la pressione di dover ottenere a tutti i costi i punti salvezza che andranno conquistati contro altri avversari.

mercoledì 5 novembre 2014

REWIND: RECUPERO SERIE C2

Volevo riavvolgere il nastro e spendere due parole sul recupero di serie C2 che ha visto la nostra squadra più giovane affrontare l'Athletic Club fra le mura amiche di Via Odero.
Per la formazione di patron Morino in campo Andrea Beltrami, Mario Galbo e Dario Perugi.
Una formazione composta da tre giocatori che nella categoria potranno infastidire chiunque.
Beltrami lo scorso anno autore di un ottimo campionato in seire C2 con la maglia dei Satanassi chiuso con 15 vittorie ed 11 sconfitte. Dario Perugi lo scorso anno impegnato in serie D1 ma con un glorioso trascorso nei campionati nazionali a fine anni '90.
Mario Galbo, uno dei migliori liguri dell'ultimo decennio lo scorso anno protagonista del campionato dominato dall'Athletic.
Per nulla intimoriti dal rango degli avversari i nostri tre giovani alfieri si sono imposti per 5-1 grazie alle doppiette di Andrea Puppo e Paolo Gallino ed al punto di Millino al termine di un incontro comunque molto combattuto.

Prova di grande maturità per Pol Gallino che porta a casa due punti al termine di due vere battaglie con Perugi e Beltrami. E' il più esperto della squadra e si vede anche da queste cose.
Bella sorpresa la vittoria di Andrea sull'esperto Marione Galbo che cede in tre set alla freschezza del nostro gioiellino. Condisce la grande prestazione con una vittoria al quinto set contro Perugi dimostrando di sapersi adattare a stili di gioco differenti.
Si unisce alla festa anche Millino che supera in tre set Beltrami prima di incappare nell'ultimo incontro in una secca sconfitta contro Galbo.

La sofferta vittoria maturata (ben tre incontri conslusi al quinto set) rappresenta indubbiamente un risultato lusinghiero e punti importanti in un campionato che appare piuttosto omogeneo.

domenica 2 novembre 2014

RISULTATI DEL WEEK END

IN breve i risultati, parziali, che arrivano dai diversi fronti che vedono impegnati i nostri atleti in questo week end.
Partiamo dal torneo Verde di La Spezia in cui sono impegnti Filo Maioli e Andrea Gambino.
Gran risultato in girone per Filippo che  vince il girone n°4 superando Gugliemo Bellotti (n°1700 d'Italia con le nuove classifiche). Bel risultato per Filippo che supera la quarta testa di serie del torneo ben mille posti avanti a lui nelle classifiche nazionali.
Bene anche Jambin che, inserito nel girone 26, cede a Mondino ma supera Zandonà e soprattutto Vesperini (2359 d'Italia) garantendosi il secondo posto valido per il passaggio del girone. Per Andrea attualmente n°3923 in Italia ancora dei bei positivi sulla scia di un incoraggiante inizio di stagione.

A fermare la corsa di Andrea sarà al secondo turno del tabellone l'esperto Roggeri che si impone in quattro sets. Resta il bel torneo per Andrea che per la prima volta ottiene la qualificazione al tabellone principale in un torneo nazionale.
Qualche rimpianto in più per Filippo che cede per 3-2 al coetaneo Lorenzini. Peccato visto il buono stato di forma di questo inizio stagione ma l'obiettivo di passare il girone e ben figurare in un torneo nazionale è stato centrato in pieno.

Ci spostiamo a Treviso (torneo Verde) dove a scendere in campo sono Andrea Millo, Olivia Maturanza ed Andrea Puppo.
Partiamo dalla buona notizia per Andrea Millo che vince un girone dominato dall'equilibrio. Per tre atleti lo score finale parla di due sconfitte ed una vittoria, I calcoli della differenza set portano Andrea al primo posto con la possibilità di giocarsi il tabellone principale.
Niente da fare per Puppo Jr che , nonostante la vittoria su Busato (n°859) cede sia a Ferrari che Fabris chiudendo al terzo posto il proprio girone. Può succedere che una giornata non sia nata sotto la migliore stella specialmente per chi come lui ha avuto un inizio di stagione stellare.
Prosegue la marcia di Millino che nel primo turno del tabellone si sbarazza facilmente dell'esperto Romagnoli (1246). Ad attenderlo il vincente fra Maietti e Di Giusto.

Scendiamo a Terni dove impegnati nel torneo Nero troviamo Puppo, Bonetti e Zefiro.
Partiamo da Elia che chiude al terzo posto il proprio girone a valle della vittoria su Oyebode e delle sconfitte patite da Talocco e Mitranescu.
Il terzo posto non gli vale il passaggio del girone ma dicono di un Elia capace di una buona prestazione.
Partiva come seconda testa di serie nel proprio girone Enrico che cede, come da pronostico, contro Baciocchi e batte non senza difficoltà Nuvola.
A decidere l'esclusione dal tabellone principale l'inattesa sconfitta contro il toscano Orsucci che aveva però gia battuto Appoloni qualche settimana fa in campionato. Il dopo gara riferisce di un Enrico deluso dalla sua prestazione ma pronto a ripartire a mille già dalla prossima occasione.  

domenica 26 ottobre 2014

PRIMA VITTORIA PER LA SERIE B1

Dopo la sconfitta patita sul filo di lana contro il Ripalta Cremasca arriva, fra le mura amiche di via Odero, il pronto riscatto per la prima squadra maschile del TTGenova.
Nel recupero della prima giornata arriva a Genova il Tennistavolo Milano ormai stabilmente instaurato nel mega centro Bonacossa. Formazione iniziale con Casini, Cicchitti ed il cinese Pan Qing. In panca, pronto a subentrare Yang Min sul curriculum è inutile spendere parole.

Partono forte i nostri portacolori con Elia, finalmente in forze, bravo a superare un Cicchitti che nella prima giornata si era dimostrato in grande forma battendo un top100 come Gusmini.
Ad arrontondare il risultato Mr. Maionese Costantinescu che strapazza in tre set un Casini che non riesce mai ad impensierirlo.
Sfiora l'impresa Enrico che affronta il fortissimo cinese Pan (già battuto in una splendida giornata nella scorsa stagione) con il piglio giusto portandosi avanti di due set prima di subire la reazione del Milanese che ribalta il risultato e annulla quello che stato un punto molto pesante sull'esito finale della gara.
La sorpresa arriva nel quarto incontro con Ciprian che incappa in una inattesa sconfitta contro Cicchitti ed il risultato torna in parità sul 2-2.
Completa la rimonta Pan Qing che supera in tre set Elia che non riesce ad impensierirlo particolarmente.
Dopo l'ottimo avvio l'inerzia si è spostata verso Milano che ha ancora in panca l'asso nella manica Yang Min. Non arriva però la sostituzione ed il punto del pareggio arriva grazie ad Enrico  che supera per 3-1 Casini.
Mai banale Ciprian che dopo lo stop inatteso con Cicchitti sfodera tutto il suo talento e supera in cinque set il numero uno avversario Pan, sicuramente uno dei giocatori più forti del campionato.
Sul 4-3 match point in mano ad Enrico che si trova ad affrontare Cicchitti che sceglie di scendere in campo in prima persona anzichè schierare il fuoriclasse Yang Min. Il match è totalmente a senso unico con Enrico che concede la miseria di 9 punti in tre set all'avversario.

Una vittoria pesante per la nostra formazione che muove la classifica in un campionato che sarà molto equilibrato fino alla fine e non lesinerà sorprese su tutti i campi.

SERIE C2: IL DERBY ED IL RECUPERO DELLA SECONDA GIORNATA

Week end intenso per la serie C2 che ha visto l'anticipo del derby fra le nostre due formazioni ed il recupero per il TTGenova "B" contro la forte compagine di Toirano guidata da Genta.

Partiamo dal derby che, a detta dei presenti, è stato caratterizzato da grande spettacolo e risultato incerto fino all'ultimo incontro.
A fronteggiarsi da una parte la formazione "più esperta" composta da Michele Salento, Giorgio Picardi, Andrea Rattazzi ed Alessandro Pala e dall'altra la linea verde con Paolo Gallino, Andrea Puppo ed il nuovo arrivato Millo Jr.
Partono a razzo i giovani con Andrea Puppo che si sbarazza di uno spento Picardi con un secco 3-0.
A ristabilire la parità ci pensano il generale Rattazzi che supera Gallino e Salento che supera Millo.
Rattazzi mostra ancora i muscoli e non lascia scampo ad Andrea Puppo siglando la personale doppietta che porta i suoi avanti 3-1.

Quando il match sembra instradato verso il TTGenova "b" ci pensa Andrea Millo a riportare in bilico il risultato superando Alessandro Pala (subentrato a Picardi ed esordiente in questa stagione).
Sul 3-2 in campo Gallino- Salento. Salento parte favorito ma le vittorie ottenute da Pol i questo inizio stagione rendono il match tutt'altro che scontato; bravissimo Michele a non concedere a Paolo la possibilità di entrare pienamente in partita.
Si chiude con il 4-2 in favore del TTGenova B che continua nella sua corsa e si candida seriamente per un campionato di vertice.
Il TTGenova "A" si è comunque dimostrato assolutamente competitivo e sono certo potrà togliersi molte soddisfazione durante questo campionato.

Passano solamente 24 ore ed il TTGenova "B" ospita nel recupero della seconda giornata il temibile Toirano di Genta, Marino e Bottaro. Match indubbiamente di altra classifica con Toirano che può contare su due giovani che stanno crescendo in modo esponenziale e sul fuoriclasse Genta, indubbiamente giocatore di altra categoria come dimostrato in tutta la sua carriera (dal passato in serie A fino alle ultime stagioni fra C1 e B2).
Dopo la giornata non troppo positiva del derby si riscatta Giorgino Picardi che apre l'incontro superando nettamente Marino nel primo incontro e siglando il quarto e decisivo punto al termine di una partita rocambolesca e molto combattuta contro Andrea Bottaro.
Ancora una volta sicurezza Salento nulla può contro il fuori quota Genta ma non lascia chanches al giovane Matteo Marino.
Bene anche  Andrea Rattazzi che supera nettamente in tre set Bottaro, per lui niente match contro Genta che si ferma per un problema al braccio sul 4-1.

Vittoria importante per la nostra formazione che si vuole candidare per un posto di prestigio a fine stagione.

sabato 25 ottobre 2014

SERIE D2/D: TTGENOVA EFFEMME ESORDIO AMARO A SPEZIA(6-0)

Scende in campo alla seconda giornata la formazione griffata "Effemme"che va visita alla compagine del TTClub La Spezia "A". I levantini sono chiaramente i primi favoriti per il successo del campionato nonostante lo stop imprevisto patito nella prima giornata control'Athletci Club di Beverini, Fanghella e Ghezzi.
Si sapeva sarebbe servita un'impresa per poter portare a casa un risultato positivo ma forse sarebbe stato possibile tornare a casa con un risultato migliore del 6-0 finale.
In campo per gli avversari Biagioni, Scarpato e Loritto nelle ultime stagioni impegnati con buoni risultati nella serie superiore.
A difendere i colori del TTGenova Giovanni Serra, Marco Gandolofo, Fabio Ferrero ed il sottoscritto.
Due le sconfitte patite dal sottoscritto (Scarpato e Loritto) e Giovanni (Biagioni e Scarpato); una sconfitta ciascuno per Marco (Loritto) e Fabio (Biagioni).
Una dura lezione sul campo da gioco anche se forse avremmo meritato maggior fortuna ed un risultato meno pesante. Una squadra neonata che, sono certo, si divertirà in questa stagione.
Da segnalare un dopogara di livello olimpico nella Trattoria dei Contadini che prolunga fino a notte inoltrata i festeggiamenti per questa prima sconfitta.
Le pagelle:
  • MARCO GANDOLFO: Come i veri principi si fa venire a prendere quasi a domicilio....Scende in campo nel secondo incontro e, dopo un primo set folle, dimostra di poter giocare alla pari con un avversario esperto e molto regolare come Loritto. Cede alla fine 3-0 ma ha dimostrato che manca proprio poco per colmare il gap. Molto positivo e propositivo. VOTO 5,5 RITARDATARIO
  • GIOVANNI SERRA: L'esperto della squadra sfiora la rissa con il pennellone Gandolfo nel pregara. Scende in campo molto propositivo contro Biagioni dimostrando la solidità giusta per poter tenere il confronto. Cede 3-1 ma ci sono state possibilità di allungare ancora il match.Stesso risultato contro Scarpato in una partita dai due volti che lo ha visto svegliarsi troppo tardi dai ritmi bassi imposti dall'avversario.Grandi percentuali e buon peso di palla con il diritto, qualche imprencisione in risposta al servizio. VOTO 5/6 GAGLIARDO
  • FABIO FERRERO. Scende in campo nell'ultimo match contro Biagioni. Sorprendendo pubblico ed avversari, caricato a mille dalle telecamere accorse per immortalare la sua prestazione sfodera un primo set coraggioso ed ordinato. Biagioni riesce a prevalere dopo un set interminabile concluso sul 15-13. cede un po' alla distanza in una partita in cui sarebbe servita maggiore continuità. Per atteggiamento e agonismo si dimostra il migliore in campo garantendosi i galloni da capitano. VOTO 6- VAI FABIONE !!
  • IL SOTTOSCRITTO (O anche Innominato !!): fasi alterne in entrambi i match, manca un po' di chiarezza su quale sia l'obiettivo del gioco . Sarebbe basilare riuscire ad avere continuità almeno all'interno di un set e mantenere più alta la concentrazione. VOTO 5 DISTRATTO

martedì 21 ottobre 2014

WEEK END 18-19 OTTOBRE: IL COMMENTI DEL MISTER

Serie B1


Dopo una partita bella e combattuta, capitoliamo in quel di ripalta 5-4.
Peccato perché Elia sul 4-4 pari ha avuto la palla dell'incontro.
Note positive.
Un ottimo Ciprian. Da vero capitano, guida con grinta e sapienza la squadra. Già bene inserito nel gruppo.
Enrico nonostante una giornata di scarsa forma, porta, come sempre, il suo grande contributo alla causa.
Elia. Sa ritrovarsi sul 4-4 pari, dopo due prestazioni scadenti, sfoggiando l'atteggiamento che vorremmo vedere sempre.
Note negative.
Enrico. Continua a giocare alla stessa maniera. Non si vedono i chiari progressi tecnici che palesa in allenamento. Bisogna allenarsi con maggior attenzione su cosa serve in partita. Poche cose e chiare. Prima di rovescio piano e servizio e risposta.
Elia. Non si può vincere continuando a ripetersi per l'intero incontro:"mi alleno tre ore al giorno, devo vincere". O in alternativa:"non butto due palle dentro".
A sabato prossimo

Serie B2

Weekend di alterne fortune.
Si parte il sabato con un roboante 5-0 con gli eterni rivali di Cirie, sui quali abbiamo la meglio per la prima volta.
Si prosegue domenica con una chiara sconfitta a verzuolo:1-5.
Davide. Dopo quasi un anno senza partite serie, si fa trovare subito pronto e motivato. 3 vittorie ed 1 sconfitta. Bravo
Federico. In eterna, costante crescita. Avanti col solito ottimismo.
Valeria. Sfascia avversari di tutto rispetto come corgiat e garnero. Ogni commento è superfluo.
Matteo. Nonostante due sconfitte, perfettamente competitivo e pronto alla stagione. Calcolando il poco lavoro estivo, sono soddisfatto.
sabato riposo

Serie C2 b

Grande vittoria in trasferta con tre vecchie glorie del pongismo ligure. Francia, cittadini, vitanza.
I due protagonisti della serata sono stati il nuovo e preziosissimo acquisto Salento e lo spirito di squadra.
Una sola nota negativa.
Tale prestazione ci candida inevitabilmente ad essere tra i favoriti del girone.
Saremo in grado di sopportare tale pressione?


Serie D1

Pareggiamo con gli eterni rivali portuali sfoggiando una prestazione soddisfacente.
I miglioramenti chiari che vedo nel quotidiano, finalmente trovano riscontro nel gioco espresso in partita. Molto bene Andrea. 
Filippo ancora in attesa di stabilizzare le sue prestazioni. surclassa cristalli per poi sbattere sullo scoglio Gamberini.
Olivia alla caccia di esperienze basilari. 
Sono molto tifoso di questa squadra perché vedo i suoi componenti motivati ed in crescita.
Prossimo l'ingresso di Carolina.
Avanti così.


Chiudo il mio intervento sul weekend parlando dello stiga master top 12 giocato da Andrea in Belgio. Il podio raggiunto è un risultato davvero straordinario, irraggiungibile senza un grande talento e senza le giuste esperienze agonistiche e di lavoro quotidiano. Bravo Andrea, davvero molto bravo!!!!!



IMMENSO ANDREA PUPPO ALLO STIGA TOP12

Dopo le bellissime prestazioni all'Euromichamps di qualche mese fa Andrea ha avuto la possibilità di partecipare ad un campus internazionale di grande prestigio ed al successivo top12 europeo andato in scena in questo week end.
I dodici giovani virgulti del pongismo europeo sono stati divisi in due gironi da sei. Per i primi due  classificati di ciascun girone accesso diretto ai quarti di finale.
Per tutti gli altri un preturno ad eliminazione diretta
Girone molto equilibrato quello di andrea con ben 4 ragazzi a chiudere con lo score di 3 vittorie e due sconfitte ciascuno.
La differenza punti pone andrea al secondo posto, ultimo posto utile per un piazzamento ai quarti di finale, fra i primi otto in Europa. Fra le altre spicca la vittoria sul quotato Russo Smirnov che Andrea aveva già sconfitto nelle precedenti manifestazioni.
A frapporsi fra ANdrea ed il podio lo svedese Cederlund, grandissima prova del nostro enfant prodige che supera in 4 set l'avversario conquistando un altro prestigioso podio europeo.
COme in un film già visto ad imporgli il bollino rosso sarà il Francese Lebrun contro cui Andrea ha però dimostrato in questa occasione maggiori possiblità.
Di seguito una foto dei partecipanti alla gara maschile.



domenica 19 ottobre 2014

SERIE B2/S: PARTENZA SPRINT ED OGGI SI RECUPERA LA PRIMA GIORNATA

Esordio casalingo per la formazione di serie B2 che, dopo aver saltato per le condizioni meteo, la prima giornata ospita il Ciriè.
Partita sulla carta equilibrata, avversari in campo con Corgiat (n°184), Franco (n°403) e Garnero (n°211) che appaiono leggermente favoriti visti gli ultimi precedenti.
Ad indirizzare fin da subito la partita sui giusti binari ci pensa la professoressa Zefiro che si libera in tre set del n°2 avversario Garnero portando a casa uno dei punti che si sapeva sarebbe potuto essere decisivo.
Nel secondo incontro il nostro n°1 Davide Bertazzoni supera con lo stesso risultato Franco, numero tre avversario permettendo alla sua squadra di prendere il largo.
Terzo incontro vede fede Bottaro sfidare Corgiat in una partita che nello scorso anno ha visto il nostro muro sempre competitivo ma comunque sconfitto. Dopo i primi due sets dominati  arriva un blackout nel quarto set che fa riapparire i fantasmi della scorsa stagione quando Corgiat recuperò contro fede una partita che sembrava ormai chiusa. Il quarto set è invece un monologo di Fede che siglia il terzo punto che indirizza in modo decisivo il match e sfata il tabù Corgiat.
Completa la sua partita da n°1 il Berta che rifila a Garnero il secondo 3-0 di giornata e consegna nelle mani della professoressa Zefiro il primo match point di giornata.
Dopo aver ceduto a Corgiat il primo set Vale decide di voler chiudere in prima persona il match e si prende la soddisfazione di battere un top200 a dimostrare ancora una volta di non temere il confronto con i maschietti.

E' solo la prima giornata ma sono due punti pesanti e ottenuti con una vittoria molto rotonda che garantisce un certo margine nello scontro diretto in caso di arrivo a pari punti.
Oggi trasferta a Verzuolo con l'ingresso in campo di Matteo Martolini, quarto moschettiere di questa squadra. Ad attenderli i giovani terribili del Verzuolo capitanati dall'esperto Colucci, altra sfida aperta ad ogni risultato e speriamo che l'onda lunga del successo di ieri guidi i nostri verso un'altra prestazione di carattere.

giovedì 16 ottobre 2014

AUGURI MISTER

Tantissimi auguri al nostro grande mister, 43 anni ed è ancora primo anno junior !!

mercoledì 15 ottobre 2014

PRIMO CONCENTRAMENTO SERIE A2

Nello scorso infausto  week end per la città di Genova le nostre ragazze della serie A2 sono state impegnate a Novara nel primo concentramento stagionale.
Tre gli incontri disputati con un discreto score di due pareggi ed una sconfitta.
Si comincia da uno scontro diretto per la salvezza contro l'Auxilium Cuneo di ALessandrini, Beccaria e Cento. Come previsto a guidare le nostre ragazze Capitan Valeria Zefiro che rifila un doppio 3-0 a Cento (n°120) e Beccaria (n°79). Il punto del 3 pari arriva da una ritrovata Alessia Cannella che supera 3-1 la n°1 avversaria Alessandrini (n°58) con cui era uscita sconfitta nell'ultimo torneo. A secco Carolina Raggi che cede a Cento ed Alessandrini.

Nel secondo incontro Valeria è ancora super e porta a casa due punti contro la giovane azzurrina Delasa (n°52) e contro Marina Chieppa (n°49). Il punto del apri arriva ancora una volta da una positivissima Cannella che supera nettamente la Ramazzini (n°94). Nulla da fare per Maja Cico, neo acquisto del TTGenova che paga la scorsa confidenza a questi livelli.

Chiudiamo con una sconfitta contro il Coccaglio, fra le favorite per la vittoria finale, che si impone per 4-1. Ancora una volta la migliore in campo è Valeria che supera in 5 set Michle Merenda (n°23)  dopo aver perso con lo stesso risultato da Cristina Semenza. Nulla da fare per Cannella e Cuturillo che incappano in una doppia sconfitta.

La classifica ci vede al penultimo posto ma, tolte Novara e Coccaglio, le nostre ragazze possono essere competitive con tutte le formazioni del girone. Grandissimi complimenti a Valeria che con 5 vittoria ed una sconfitta è ad oggi la seconda giocatrice del campionato dopo Ileana Irrera (Novara) che ha inanellato sei successi su sei.

Dalla prossima settimana riprenderà regolarmente anche l'attività maschile, buona fortuna a tutti ragazzi e ragazze !!

venerdì 10 ottobre 2014

COMUNICAZIONE UFFICIALE

10/10/2014 Si comunica che a seguito degli eventi alluvionali che hanno colpito la zona di Genova, gli incontri dei campionati di C/2, D/1 girone B, D/2 girone C e D/2 girone D vengono posticipati a sabato 18/10 e domenica 19/10 come indicato sul portale risultati.
Gli incontri di C/2, D/1 girone B, D/2 girone C e D/2 girone D relativi alla seconda giornata dovranno essere disputati entro e non oltre il giovedì 6 novembre 2014 , dando comunicazione, almeno tre giorni prima della data concordata, via email all'indirizzo crfitetliguriagare@libero.it.
Nel caso di mancata comunicazione i suddetti incontri sono fissati d'ufficio per venerdì 7 Novembre 2014 con inizio alle ore 20.30.

giovedì 9 ottobre 2014

INCONTRI CASALINGHI

Aggiornata la pagina relativa agli incontri casalinghi delle nostre squadre.
Tutte le altre squadre saranno impegnate in trasferta.
Per quel che riguarda le serie nazionali la serie B2 di Fede The Wall Bottaro, Davide Bertazzoni e Matteo Martolini andrà a far visita al TTVerzuolo di Foglia,Calisto Palmarucci e Colucci. In palio ci saranno due punti che potrebbero già pesare per la salvezza.

Impegnata anche la serie A2 femminile con Valeria Zefiro, Alessia Cannella, Maja Cico Cuturillo e Carolina Raggi nel primo concentramento in programma per Domenica.

Buon campionato a tutti e FORZA TTGENOVA !!

domenica 5 ottobre 2014

PRIMO GRAND PRIX COPPA LIGURIA

In attesa dei primi riscontri da Este torniamo indietro di una settimana ed arriviamo al primo Grand Prix organizzato dal Tennistavolo Regina di Sanremo.
Partiamo dall'elenco dei podi ottenuti:
  • Federico Bottaro 1° classificato singolo assoluto
  • Paolo Gallini 3° classificato singolo assoluto
  • Maja Cico Cuturillo 3° classificata singolo assoluto
  • Maja Cico Cuturillo e Maurizio Mazzoni 2° doppio misto assoluto
Il secondo posto ottenuto dalla coppia Mazzoni-Cuturillo rispetta il pronostico della vigilia e li vede arrendersi in finale alla coppia Lagorio-Vinciguerra, favorita della vigilia.
Per Maja seconda medaglia in arrivo dal singolo assoluto dove si arrende 3-1 alla giovanissima Roncallo che andrà a vincere nettamente la finalissima sulla favorita Vinciguerra. 

Le migliori notizie della giornata arrivano sicuramente dai maschietti che si sono fatti largo a spallata nel singolo assoluto. Cominciando da Mazzoni e Picardi che non arrivano a podio ma si dimostrano in buona forma.Dopo aver facilmente vinto il suo girone per Maury un turno con la x prima di cedere 3-1 a Carlo "leschiacciotutte" Sanfilippo.
Vince il girone anche Giorgino Picardi che supera nettamente Marani e vince il girone dopo aver sofferto forse più del previsto contro il giovane Palomba, autore fino ad ora di un eccellente inizio di stagione. Dopo la x al primo turno il bollino rosso gli viene imposto da Bigtower che annichilisce il nostro portacolori .

Rientra alle competizioni The Wall con l'incognita della lunga assenza dalle gare visto il lungo riposo estivo.Inizio agevole con il girone n°2 vinto senza problemi davanti agli emergenti Roncallo e Pozzi.
Dopo il primo turno contro Rigoli le prime difficoltà arrivano contro Bigtower che aveva da poco eliminato giorgino Picardi.Vittoria autoritaria per Fede che cede un solo set e rischia molto poco. 
Avvincente la semifinale contro Facci (Athletic Club) che vede il nostro muro andare avanti 2-0 prima di subire il tentativo di rimonta del tenore avversario che però va a sbattere su The Wall.
La finale è un trionfo per the wall che doma 3-0 Aigotti e ritorna alle gare ufficiali vincendo, così come ci aveva abituati.

La chiusura spetta a Pol Gallino che, iscritto all'ultim ora, trova una gara straordinaria. La perla è l'incredibile vittoria su Lagorio, prima testa di serie del torneo, 165 d'Italia e quasi 2000 posti avanti a lui in classifica.
La cosa più bella è, oltre alla singola vittoria, un torneo di spessore cominciato dal girone dove porta al quinto set un ottimo Facci. In tabellone dopo la sbornia della vittoria con Emiliano arriva anche il successo su Superpippo Calò prima di arrendersi, in semifinale, ad Aigotti.
Una rondine non fa primavera ma questo inizio fa davvero ben sperare per una stagione da protagonista per Pol.